lunedì 12 novembre 2007

cool pine

Oggi ho letto questo breve racconto ad opera di Minami Q-Ta, autrice ormai affermata di manga e brevi racconti. La critica che ho trovato leggendo qua e là, oltre che ovviamente sul retro del volume è ottima...onestamente per quanto mi riguarda la penso esattamente al contrario.
La storia è superficiale e ripetitiva:gira tutto attorno "all'amore" se così si può chiamare, non corrisposto della protagonista.
In tutto il racconto- in totale un centinaio di paginette- ci sono quasi esclusivamente scene di sesso senza mai approfondire ciò che pensano veramente i protagonisti. Le frasi che si scambiano sono brevi e inconcludenti e se l'autrice vuol farci presupporre che dietro ci siano chissà quali pensieri nascosti ...non credo proprio riesca a trasmetterci nessun senso di aspettativa. Ovviamente è il commento di una profana, ma mi pare assurdo che un'opera venga presentata come arte mentre alla fin fine c'è solo sesso.


1 commento:

mella ha detto...

Ciao,
alla prima lettura concordavo con te. Però le pagine di Cool Pine erano rimaste nella mia mente come un fantasma, così l'ho riletto e l'ho apprezzato per davvero la seconda volta. Non è un capolavoro, però rientra tra i lavori artistici, sebbene l'opera sia ancora immatura sotto alcuni aspetti.
Ciao!